Pubblicato da: stevern-sail | 21 gennaio 2016

TRASFERIMENTO del Blog AL NUOVO SITO

Summer in Sardinia, 2013. Visiting the land and sailing in the South Coast.

Vi informo che questo Blog ha trovato una nuova collocazione nel nostro nuovo sitoweb che si trova a questo indirizzo:

http://www.navigareinamicizia.com/wp

Nel menù della Home page c’è la voce ARTICOLI-BLOG  dove verranno inseriti tutti i prossimi “Post” che scrivo personalmente. Continuate a seguirmi e se volete condivideteli con altri amici per aiutarmi a diffonderli.

Le altre voci  del Menù contengono:

  • FOTOGALLERY  serie di scatti fotografici  realizzati durante i meeting,  incontri, veleggiate ed altro con amici.
  • VIDEOSAILING alcuni filmati tratti dalle nostre crociere.
  • ATTIVITA’ che comprendono i Programmi degli Eventi Sportivi, Eventi Culturali, e delle crociere 2016
  • MEMBERSHIP per iscriversi all’Associazione
  • CONTATTI                                                                 [Vi ringrazio e naturalmente …Buon Vento!]
Pubblicato da: stevern-sail | 17 dicembre 2015

caro amico ti scrivo…….

IMG_3475Sono già passati 3 anni da quando è stata inaugurata la nostra Associazione. Eravamo entusiasti dell’iniziativa perchè vedevamo lo spirito di aggregazione tra persone che condividono la stessa  passione. Ora siamo più forti e preparati , ma ci vuole sempre il tuo contributo di presenza e di partecipazione per ottenere sempre migliori risultati sia nello Sport sia nelle attività culturali e turistiche. Per questo motivo vogliamo fidelizzare la tua fiducia e chiederti di continuare a stare con noi rinnovando l’iscrizione a NAVIGARE IN AMICIZIA – ASD-

…regala la nostra tessera ad un tuo amico…

è facile tramite http://www.navigareinamicizia.com

in qualità di Presidente voglio augurare a tutti

BUONE FESTE!

Pubblicato da: stevern-sail | 15 dicembre 2015

manutenzione: la pompa del generatore Paguro 3000

Si parla ancora di pompe e questa volta mi riferisco a quella del Generatore elettrico installato su Melina 411. La manutenzione necessaria al generatore Paguro 3000:

  1. cambio della girante
  2. sostituzione del’OR perchè c’è una leggera perdita in corrispondenza dell’albererello. Ho depositato col cotton-fioc un leggero strato di grasso molto raffinato e ad alta viscosità attraverso la fessura che si intravede sulla parte ottonata e una punta di grasso di vaselina all’interno dell’alloggio della girante per rendere impermeabile la zona di rotazione.
  3. Eccola qui IMG_3474! Nel caso del Paguro 3000  è esterna e facile da smontare e basta allentare le due viti a brugola per sfilare la cinghia di trasmissione ( anch’essa sostituita). Sotto l’interno della pompa.

IMG_1181Si rimonta il tutto mettendo in tensione la cinghia e via con nuovi… 3000 Watt a disposizione . Il generatore si rivela molto utile quando si fanno lunghe soste in rada, ma anche in caso di accidentale caduta di Ampere dai banchi di batterie che impediscono la riaccensione del motore ausiliario.

Con l’avvio del generatore si possono ricaricare le batterie quanto basta per ripartire. Direi non poco!!!

e <buon vento>!

L’albero ruota in asse con la puleggia dentata e permette il flusso dell’acqua azionato dalla girante.

IMG_3480 IMG_3481

Pubblicato da: stevern-sail | 1 dicembre 2015

2° weekend di regata- Campionato invernale del Tigullio 28-29 novembre

Così  l ‘equipaggio di Emma (Bavaria Cruiser 37) – con armatrice Emanuela nel secondo weekend di gare si è ben piazzata al primo posto nella classe A della categoria “Libera”.

L’equipaggio così composto: Emanuela, Antonella, Annika, Marco, Mauro e Pierstefano.

Lavagna è stato il campo di gara.

Nella giornata di sabato c’era pochissimo vento e con fatica si riusciva ad avere un’andatura buona e nella seconda giornata un piccolo incremento  di qualche nodo di tramontana ha consentito all’equipaggio di guadagnare  un pò di velocità fino all’arrivo. Devo dire che l’area di mare dove sono collocate le vasche di allevamento e che rappresentavano il punto di giro del percorso di gara è sempre ( o quanto meno spessissimo) inadeguato per fare regate in quanto non c’è un vento che possa gratificare gli equipaggi. Pazienza! Ci rivedremo il 30-31 gennaio per la prossima competizione. IMG_3450 IMG_3457 Sunset IMG_3433

Esprimiamo un ringraziamento agli organizzatori anche per la cena della sera al Castello di Sestri, dove abbiamo mangiato gustosi piatti preparati dallo chef.

Pubblicato da: stevern-sail | 23 novembre 2015

c’è sempre una buona occasione…in visita!

.

Anche quando siamo in giro non perdiamo l’occasione di parlare di barche e qui ad Amsterdam la vedi tutte intorno a te nei canali. Nei pressi del Museo Navale ci sono quelle molto antiche , ancora abitate.

Poi ci concediamo uno stuzzichino di formaggi tipici olandesi in un localino che si trova al mercato dei fioriIMG_3379 IMG_3381 IMG_3382. Nella degustazione ho apprezzato lo “smoked cow cheese”.

 

Pubblicato da: stevern-sail | 10 novembre 2015

la vela trinchetta – riparliamone

Siamo appena rientrati da una bella veleggiata con mare formato e vento sostenuto che ci ha costretti a issare la trinchetta: UNA VELA che vale “ORO”.

Davvero molto efficace e di grande utilità, armata su strallo AMOVIBILE e sul Melina con garrocci. Ho deciso di  non mettere un punto di attacco per la mura – fisso – che impedirebbe brutalmente l’evoluzione del passaggio del genoa da un lato all’altro; per lo più sul clipper 411 il genoa è molto ampio con una base di 7,2 mt . Infatti durante la virata è complicato e si è costretti ad avvolgere la vela di prua (genoa) fino ad 1/3, facendo perdere di conseguenza la velocità di crociera della barca. Insomma non è bello ed è anche faticoso.

Quando la si deve riporre nel suo sacco, fate attenzione a tre cose importanti:

  1. ripiegatela bene
  2. fate in modo che i 3 occhi (Bugna,Mura,Penna) siano tutti sulla parte superiore cosi chè all’apertura del sacco sarà facile e veloce l’armamento.
  3. lasciate nel sacco anche le relative scotte

In questo modo, quando ne avrete bisogno ( e si sa che in quel momento le condizioni meteorologiche non saranno certo benevole) vi risulterà più facile  armarla.

Il centro velico arretrato , quando la vela è gonfia di vento, mantiene la barca molto più stabile e vedrete che la utilizzerete anche nelle andature miste Vela-Motore sulle onde contrarie.

Sul 411 Clipper il punto di Mura è installato come da progetto Beneteau ed è molto robusto.

strallo-trinchetta411-jpg IMG_3411

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Pubblicato da: stevern-sail | 7 novembre 2015

Amsterdam-meglio la pasticceria del Coffee-shop

Abbiamo deciso di fare la colazione in un’elegante pasticceria di Amsterdam con due fette di gustose torte, una delizia per il nostro palato. Molto meglio di un Coffee-shop!

WP_20151107_11_11_50_Pro(1) WP_20151107_11_18_18_Pro

 

 

 

 

 

 

Poi una visita alla cittadina di Harlem nei pressi della cattedrale. Questo popolo di antichi navigatori veniva benedetto dalla loro Chiesa!

….e infine una sosta piacevole per una birra in un tipico locale

WP_20151107_16_23_09_Pro WP_20151107_16_27_44_Pro WP_20151107_16_48_10_Pro WP_20151107_17_34_48_Pro

Pubblicato da: stevern-sail | 7 novembre 2015

campionato invernale del Tigullio e Navigare in Amicizia

Abbiamo il piacere di annunciarvi che la nostra Associazione-ASD

BodyPart NAVIGAREINAMICIZIApartecipa al campionato invernale  del Tigullio con la nuova barca messa a disposizione dall’armatore Emanuela , nostro socio sostenitore-Partner.

E’ un Bavaria 37 Cruiser col suo equipaggio (nuovi soci membri) .

IMG_3358

Il Campionato è stato organizzato dallo Yatching Club e si sviluppa su 4 appuntamenti:

Il I° è stato quello del weekend del 14-15 novembre, caratterizzato da giornate plumbee e pochissimo vento.

Gli altri appuntamenti saranno: 28-29 novembre, 30-31 gennaio (2015), 13-14 febbraio 2016

Mi sento di fare qualche critica agli organizzatori………..

Poichè le condizioni meteorologiche erano certamente prevedibili nel week end del 14-15 novembre, data lo loro stabilità, il Comitato di gara avrebbe potuto e anche dovuto mettere le boe in una area di mare più ventosa per far gareggiare le  barche della Classe “LIBERA”, rendendo così pù avvincente la gara. Del resto così ha fatto , invece, per le classi ben più  importanti IRC e ORC.

[ ……Perche anche noi , in “Libera” abbiamo pagato la nostra quota di partecipazione!…]

Inoltre speriamo che nelle prossime giornate di gara anche all’interno della classe “Libera” si terrà conto di un “rating adeguato” visto che  in questa occasione erano  presenti barche tipo FIRST e CRUISER (contemporaneamente).

In ogni caso il nostro equipaggio ha saputo donare il proprio entusiasmo per rendere la giornata assolutamente autogratificante e piacevole.

Chi fosse interessato a prendere parte per la formazione di un secondo equipaggio può contattare Emanuela o info@navigareinamicizia.com

Il luogo di imbarco è il porto di Lavagna oppure Il Marina Molo Vecchio di Genova ( Via De Andrè) dove sono ormeggiate le nostre barche.

Vi propongo qualche scatto ed il filmato di domenica 15 novembre.

IMG_3462Una perdita di acqua che si accumula in sentina è sempre qualcosa che fa allarmare.

Per risalire alla causa dell’inconveniente, la prima cosa da fare è assicurarsi che si tratti di acqua dolce o salata!

Un esperienza vissuta a bordo di Melina…… Fortunatamente, nel mio caso, si trattava di acqua dolce, dunque proveniente dai serbatoi e non dal mare.

Una volta sollevato il piano del divano in dinette (vedi foto) mi sono accorto del guasto. Entrambi autoclave e vaso d’espansione presentavano una perdita evidente.

Per contenere il rischio di accumulare eccessiva acqua in sentina ho utilizzato la PASTA MODELLANTE (AFLOAT) che è come un Pongo e l’ho modellata attorno al beccuccio d’uscita del vaso  di espansione con un risultato parziale ma sufficiente e rassicurante. IMG_3467

Anche l’autocave gocciolava, pertanto le successive 350 miglia le ho percorse monitorando continuamente la sentina e aprendo i rubinetti dei serbatoi solo per l’occorrenza.

La pasta turafalle si è rivelata un importante rimedio “provvisorio”che mi ha consentito di continuare la crociera.

In porto ho smontato ed estratto il pannello di supporto dei due elementi in questione, per la necessaria manutenzione e riparazione, ecco quello che ho fatto:

Ho sostituito tutti gli OR di tenuta dei raccordi.

Sul vaso di espansione ho eliminato 2 cm di tubo che presentava un forellino.

Rimontato il tutto, ora il sistema funziona di nuovo.

Costo 2 euro di OR ( la  mano d’opera non la pago mai al sottoscritto!)

Pubblicato da: stevern-sail | 3 novembre 2015

amici a bordo

alcuni miei amici a bordo di Melina

IMG_3170 IMG_3167  IMG_3154 IMG_3152 IMG_3074

Pubblicato da: stevern-sail | 31 ottobre 2015

La manutenzione …una filosofia…una scelta dell’armatore

post aggiornato in ottobre 2015

Stevern-Presidente di NAVIGARE IN AMICIZIA

E’ arrivato il momento di sostituire il piano di legno della passerella, così ho pensato di realizzarlo con un legno molto robusto che ha poca necessità di manutenzione: l’Iroko.

nell’intento di contenere i costi la fresatura è stata praticata su due pezzi . Ecco la versione vecchia con il legno ormai cedevole  e quella nuova.

20140514_184245IMG_3137 Adesso che sono ormeggiato a Genova, mi dedicherò ad alcuni interventi di manutenzione ( una bella lista) come smontaggio e riparazione di :

  • autoclave e vaso d’espansione
  • contatti salpancora
  • resinatura coperta a pruavia dell’oblò per una piccola cricca
  • smontaggio e riparazione della pompa RC del generatore
  • pittura zincata + bianco delle due ancore.
  • sostituzione GPS
  • coibentazione antirumore del gavone dove è installato il generatore
  • asse bagno e interruttore dello scarico acqua.

Beh! voglio sempre avere la barca in condizioni efficienti e sicura per me , per il mio  equipaggio e per coloro che salgono a…

View original post 8 altre parole

Pubblicato da: stevern-sail | 26 ottobre 2015

Genova – traguardo raggiunto -488 miglia -Rotta dei Cetacei

Dopo 488 miglia abbiamo raggiunto il traguardo di Genova presso M M V -MARINA MOLO VECCHIO- dove termina la nostra lunga crociera iniziata il 2 ottobre in Sardegna a Cagliari quando alle ore 8.00 abbiamo lasciato gli ormeggi di Portus Karalis. Colgo l’occasione per salutare gli amici responsabili del Marina di Portus Karalis, molto gentili, con i quali abbiamo instaurato un ottimo rapporto di relazione che manterremo. Lo segnaleremo a tutti i nostri soci ed altro come un ottimo luogo per ormeggiare la propria barca in centro città. Noi ci torneremo!IMG_3347[1]

logo portus karalis (1)

E’ iniziata una nuova avventura perchè ci siamo insediati nel centro della bellissima  “Zena”.

BodyPart

Qui sarà la nostra base nautica dalla quale svilupperemo i  progetti dell’associazione NAVIGARE IN AMICIZIA in collaborazione con Assonautica e MMV Marina Molo Vecchio.

 

NAVIGAREINAMICIZIA

 

 

 

 

 

 

Ho personalmente il piacere di annunciare a tutti i soci e amici e Partner che potremo contare d’ora in poi su due unità veliche: MELINA -Oceanis 411IMG_3307 Clipper  (Beneteau) e EMMA -Cruiser 37 (Bavaria).

Il tratto La Spezia -Genova di circa 54 miglia è stato percorso principalmente a vela con un vento rafficato 18-25 nodi di NE  in una giornata di sole caldo e buona visibilità. La nostra velocità di crociera è stata di 6 – 7.5 nodi.

Al passaggio delle 5 Terre e Porto Venere, mi sono emozionato per la bellezza di questo tratto di costa italiana, che ovviamente sarà una delle tante meravigliose mete delle nostre veleggiate.

 

Appena messo a fuoco la Lanterna di Genova, all’entrata nel porto, mi sono sentito a casa perchè io adoro questa città e il suo contesto. Il nostro ormeggio è proprio nello spazio d’acqua prospiciente l’Acquario e Melina ed Emma sono ora vicine pronte a sostenere con determinazione le varie attività sia sportive che culturali della nostra associazione programmate per l’inverno-estate 2015-2016.

Non c’è momento migliore per aderire all’Associazione Navigare in Amicizia e diventare soci per fare parte della nostra famiglia. Con molta facilità potrete compilare il form che trovate online sul sito e diventare membri nostri soci sostenitori. WWW.NAVIGAREINAMICIZIA.COM

 

Pubblicato da: stevern-sail | 26 ottobre 2015

La Rotta dei Cetacei -da Capraia a La Spezia

Continua LA ROTTA DEI CETACEI.

E’ bello arrivare in un porto ed incontrare persone amiche che ti accolgono col loro aiuto e la loro disponibilità.

A La Spezia Fabrizio ci invita a cena sulla sua barca e cucina per noi una ” fusillata col sugo di gallinella e cernia…una delizia! Purtroppo la mia cambusa ha esaurito il vino , ma ecco che si presenta Roberto ( che non conoscevamo ancora) esordendo così: Fabrizio è un mio caro amico e se andrete a cena da lui vi darò io un paio di bottiglie di buon rosso toscano, perchè i suoi amici sono anche i miei.

Navigare in Amicizia è anche questo!NAVIGAREINAMICIZIA

La navigazione da Capraia, iniziata all’alba, subito si presenta con mare f 4-5 (previsto da Predictwind e Lamma meteo con durata di almeno 3 ore). La rotta è 20° e dura almeno 5 ore per 20 miglia oltre la Gorgona e quindi fino alle 13,30 Melina cavalca le onde formate  al mascone e un pò al traverso alte circa 2,5 metri. Il mare poi su ordine di Nettuno decide di darci una tregua. Arriviamo a La Spezia con vento 20 nodi di Grecale un pò a motore e in parte WP_20151021_07_37_05_Prosolo a vela con trinchetta e randa .IMG_3175

Pubblicato da: stevern-sail | 23 ottobre 2015

da Bastia all’isola Capraia- LA ROTTA DEI CETACEI

Lasciati gli ormeggi del porto di Bastia, dove abbiamo incontrato vecchi amici e dove abbiamo colto l’occasione per una bicchierata in compagnia, dirigiamo la prua del Melina verso l’isola Capraia con un grecale di 25 28 nodi e mare formato (ETA 16.30 p.m.). le previsioni indicano che questo vento continuerà per i prossimi 3 giorni.

Appena dietro noi una 15 na di barche arrivano ed ormeggiano nel porto per partecipare ad una regata alla quale purtroppo abbiamo dovuto rinunciare, visto il programma già pianificato, così alle 7.00 a.m. facciamo rotta 20° dopo aver armato la trinchetta , necessaria a fare fronte ai 25 nodi costanti e rafficati .

La velocità  media sostenuta è sempre stata di 6-6.5 nodi!

Devo dire che il porticciolo dell’isola è piuttosto caro anche fuori stagione (65 euro) a mio avviso sproporzionato e soprattutto in confronto con il periodo di agosto quando sale a 80 Euro.

L’equipaggio ridotto del Melina (due) è stanco , ma non rinuncia ad una passeggiata al castello che domina la baia ben ridossata tranne che per il Grecale.

Attenzione!!! Occorre sempre prenotare per avere un posto e quando c’è Grecale forte non si può nemmeno stare alle boe nell’avamporto perchè è pericoloso in quanto questo vento proveniente da Nord Est alza  onde molto alte nella baia ed il divieto è assoluto, pena il taglio della  cima d’ormeggio da parte dell’ormeggiatore. Infatti è già capitato che qualche cocciuto sia rimasto alla boa ed abbia causato notevoli disastri oltre che alla propria imbarcazione.

WP_20151019_15_59_07_Pro

Pubblicato da: stevern-sail | 19 ottobre 2015

dalla Maddalena a Bastia ( La Rotta dei Cetacei)

Dopo Cala Coticcio (Caprera) e l’isola Budelli, Melina dirige la prua in direzione Solenzara dopo aver lasciato gli ormeggi del molo Mangiavolpe alla Maddalena.
Nel canale il vento soffia forte da Ovest già al mattino  ma presto siamo ridossati dalle isole di Lavezzi e Cavallo e dopo 2 ore costeggiamo la Corsica. Dopo una veleggiata di un paio d’ore a 6-7 nodi con un vento che spinge a 20 nodi e mare 3 B, entriamo nella stupenda baia Rondinara (41° 37.15’N-09°21.35’E).

Rondinara3297 Rondinara3298 Solenzara3299 Solenzara3300
La Rotta dei cetacei è davvero un percorso entusiasmante di emozioni che sintetizzo nel mio blog e di conseguenza cerco di trasmettere queste sensazioni.

Domenica 18 ottobre, a 10 miglia da bastia la nostra canna da pesca si piega e strilla con il gracidare dell’allarme a raganella, annunciandoci che la cena di stasera è assicurata da una bella “palamita”, bocconcino prelibato che cucinerò alla marinara con capperi e cipolle.
Dopo una navigazione mista vela-motore arriviamo a -porto Toga -ETA 16,30-. Qui la pompa del distributore non funziona e quindi domattina ci traferiremo al porticciolo vecchio per fare rifornimento e poi navigheremo per raggiungere Capraia.

raggiungiamo l’isola Capraia ale 14,30 dopo una navigazione velq e motore- solo alla fine ci concediamo unua bella veleggiata prima di entrare in porto. siamo i primi ad ormeggiare e poco dopo in sequenza entrano una decina di barche a vela. Rimango un pò meravigliato per il costo dell’ormeggio in questo periodo. 65 euro ( ma ricevo uno sconto e pago 50.

Diamo l’arrivederci alla bella Sardegna per riprendere la nostra Rotta dei Cetacei dalla Maddalena e seguire la costa orientale dIMG_0971ella CoIMG_3238rsica.

Abbiamo visitato la baia del Pevero, Porto Cervo e la baia molto protetta dai  venti di Cugnana dove opposti si trovano i Marina di Portisco e Porto Rotondo. Durante la nostra lunga crociera abbiamo incontrato diverse persone interessanti che ci hanno trasmesso le loro esperienze. In particolare proprio alla Maddalena abbiamo incontrato “Titti” , una donna che alterna la sua vita tra l’isola nell’isola ( La Maddalena) e il Brasile e che mi ha omaggiato di un libro che ritrae le sue opere fotografiche. (Vi invito a visitare il suo sito (www.marevento.eu) . Essendo la nostra associazione NAVIGARE IN AMICIZIA orientata a sviluppare anche attività culturali , oltre a quelle sportive, siamo rimasti d’accordo che una volta arrivati al Molo Vecchio di Genova  ci impegneremo ad organizzare una mostra fotografica nella quale inseriremo alcuni temi che affrontano l’argomento del mare e delle persone.

IMG_3230IMG_3259IMG_3273 IMG_3234

Oggi giovedì 15 ottobre 2015

41°12,85’N – 09° 24.64’E

sole e vento forte Maestrale 24-26 knt con raffiche di 30 nodi

Pubblicato da: stevern-sail | 9 ottobre 2015

La ROTTA dei CETACEI continua

Abbiamo navigato lungo la costa Est della Sardegna e siamo arrivati all’Arcipelago della Maddalena con una forte variabilità di meteorologia.IMG_3175

Il passaggio tra Coda Cavallo e la Tavolara è stato dolce fino all’ormeggio al molo Brin di Olbia dove sale a bordo di Melina, Christian, arrivato appositamente da Amsterdam per trascorrere una decina di giorni con noi.

Il giorno successivo, appena superato il Capo Figari, all’uscita del golfo di Olbia, un nuovo incontro con un gruppo di delfini ci allieta la mattinata che subito prende forma con un vento forte da NW .

L’onda alta e contraria ci costringe ad accendere il motore e, con una mano di terzaroli e genoa ridotto a metà, procediamo fino al punto di virata in prossimità di Caprera.

IMG_3218 IMG_3234 IMG_3238 IMG_3246

La virata ci porta con la murata destra sulla bolina favorevole mentre anche l’onda smorza il suo impeto. Ormai siamo al pontile del porticciolo Mangiavolpe, dopo un piccolo disguido con il “service” degli ormeggiatori di Cala Gavetta; infatti solo qualche ora prima avevamo contattato il porticciolo per la necessaria prenotazione ed avendone ricevuto la conferma siamo entrati sicuri, ma una volta dentro siamo stati invitati ad uscire per “Posti esauriti”. Invece, al porticciolo di Mangiavolpe abbiamo avuto un’ottima accoglienza!

Il continuo cambiare del tempo ci tiene vincolati per un giorno in porto ma appena si fa più bello ecco che cogliamo l’occasione per dirigere la prua alle isole di Budelli, Santa Maria e Razzoli ed è proprio lì che ci fermiamo alla boa. La giornata è meravigliosa e ci concediamo un bagno in questo paradiso naturale che mostro  con qualche fotografia. Passata la notte in rada, viste le condimeteo avverse in peggioramento con forte pioggia prevista, decido di ritornare in porto e così facciamo.

……ma seguiteci per saperne di più per le prossime giornate di vela a bordo di Melina.

Cari amici, la ROTTA DEI CETACEI è iniziata!

Abbiamo lasciato gli ormeggi di Portus Karalis alle or 6,30 (a.m.) con mare calmo e poco vento puntando la prua verso Villasimius, il primo waypoint raggiunto in 3 ore e 30 a motore con velocità di circa 6,5 knt.

logo portus karalis (1) RottaDeiCetacei2015

la prima tappa di 65 miglia non poteva essere meglio salutata che dai delfini che vi mostro qui sotto.

Superato il passo dell’isola dei Cavoli e lasciato sulla sinistra lo scoglio Berni con randa issata per stabilizzare meglio la barca siamo arrivati a Porto Corallo. ETA 14,30.

Secondo voi…..

quanto ci si può fidare della tenuta di uno snodo d’acciaio che unisce la catena alla vostra ancora?

(a completamento delll’articolo precedentemente pubblicato)

i parametri sono questi:

  • catena diametro 10 mm.
  • hook a doppio snodo 10 anni di vita
  • grillo di giunzione 10 mm.
  • calumo 30 mt.
  • ammortizzatore dalla catena alla galloggia

…il  mare si agita le onde si fanno alte 3  mt. e l’ancora è posizionata su un fondo sabbioso di 5,5 metri.

 

Tiene talmente bene che ad un certo punto un forte strattone il perno dello snodo doppio si spezza e sono costretto a  recuperare tutta la catena a bordo.

…personale consiglio…IMG_3175

L’ancora l’ho recuperata in un secondo tempo ( il giorno dopo) quando il mare era calmo (scriverò un post a riguardo).

Mi piacerebbe però avere i votri pareri dopo aver guardato la foto che vi mostro.

In ogni caso io non farò più atti di fede e non userò mai più questi snodi, bensì due grilli del 10mm. e un loop di tessile Dynema del 10mm come tenuta di sicurezza tra l’occhio della catena e IMG_3172una maglia della  catena

IMG_3176

Pubblicato da: stevern-sail | 20 settembre 2015

musica in rada -Melina e Naustrip

7   barche hanno gettato l’ancora nel ridosso di cala Fichera (Cagliari) protette dal forte maestrale per assistere al piccolo concerto dal vivo di musica autoctona.

Naustrip è il team che ha organizzato l’evento “Concerto in barca” per dare il saluto ai capitani che hanno partecipato al loro progetto durante la stagione estiva a Cagliari ed il sottoscritto è stato uno di loro con Melina Clipper 411 la barca messa a disposizione per l’Associazione sportiva Navigare in Amicizia.NAVIGAREINAMICIZIA

logo naustrip finale-03 - Riadattato per mail

La musica del  vivo ha fatto da colonna sonora a questo palcoscenico della natura, mentre il Catering è stato fornito dalla gastronomia di Marta Contu di Selargius .

A bordo con noi c’era il “cartoonist”  Riccardo Atzeni, che nonostante il beccheggio ha colto l’occasione per fissare i momenti salienti della festa con i suoi magici acquarelli.

Siamo poi rientrati al Portus Karalis alle 10,00 (ETA p.m.) contrastando a motore i 35 nodi di vento NW che soffiavano contro la prua del Melina, mentre abbondanti scrosci di pioggia ci spruzzavano addosso.

IMG_3175Pierstefano saluta Cagliari con l’annuncio della prossima imminente crociera ” LA ROTTA DEI CETACEI” .

RottaDeiCetacei2015logo portus karalis (1)

Pubblicato da: stevern-sail | 10 settembre 2015

Melina Boat-Party -drink on the sea

5 settembre, una nuova occasione di incontro con giovani amici , organizzato da NAUSTRIP.logo portus karalis (1)NAVIGAREINAMICIZIA logo naustrip finale-03 - Riadattato per mail

Salpati dal Portus Karalis  abbiamo raggiunto la cala riparata dal maestrale e abbiamo dato vita

alla festa che io ho intitolato “Melina Boat-Party”. Nonostante la giornata plumbea il calore e l’entusiasmo della gioventù ha riscaldato la serata fino alle 10,30 quando , issate le ancore siamo rientrati in porto.

Una delle tante occasioni in cui Melina di NAVIGARE IN AMICIZIA viene messa a disposizione per le serate a tema e questa volta il tema era  la socializzazione.

Il gruppo di giovani informatici hanno così chiuso il loro corso di formazione concedendosi quest’uscita in barca con un brindisi organizzato da Naustrip .

Qui potete vedere un collage dei nostri parties….

Arrivederci, ma rimanete in contatto per ricevere le informazioni riguardanti le nostre prossime proposte sportive , culturali e di socializzazione in gruppo. Il comandante vi risponderà al 3207686625

Pubblicato da: stevern-sail | 2 settembre 2015

una vacanza con due mie amiche

Una crociera piena di novità e imprevedibili momenti di vacanza! Un bel ricordo da riprendere nelle giornate cupe invernali per rivivere le emozioni del relax a bordo di Melina . Grazie a Pina e Tiziana che spero di riavere presto a bordo e magari in una tappa della lunga crociera: LA ROTTA DEI CETACEI che faremo in ottobre ( date un’occhiata all’annuncio su FB- negli eventi della pagina NAVIGARE IN AMICIZIA.)

IMG_3074 IMG_3081

Pubblicato da: stevern-sail | 2 settembre 2015

Melina e il nuovo ormeggio a Portus Karalis Cagliari centro

Stevern, il comandante di Melina informa tutti gli amici che ha lasciato gli ormeggi del Marina di Sant’Elmo e si è trasferito al Portus Karalis nella via centrale di Cagliari ( Via Roma).IMG_3133 IMG_3138 logo portus karalis (1)

NAVIGAREINAMICIZIA

La bandiera di NAVIGARE IN AMICIZIA ora garrisce nel nuovo vento di fianco alla Guardia Costiera-Capitaneria.

Festeggeremo!!!! con un brindisi (sabato 5 settembre) …TUTTI  in barca di fronte a Marina Piccola in sintonia, come sempre, con gli organizzatori di Naustrip, ripetendo le precedenti esperienze dell’8 e del 25 agosto. (visitate il relativo post su questo blog)

IMG_3125 IMG_3117 IMG_3116 IMG_3111  Sarà anche un’occasione per dare l’annuncio della lunga crociera LA ROTTA DEI CETACEI  per la quale abbiamo intenzione di organizzare una grande festa alla partenza dal Portus Karalis il 30 settembre.  IMG_3061

Pubblicato da: stevern-sail | 29 agosto 2015

Ci trattiamo così a bordo di Melina

Sul Melina ci capita di trattarci così, tanto per smentire il falso concetto che ci si deve arrangiare con scatolette e fast food. Gettata l’ancora mentre il sughetto cuoce , ci godiamo il tramonto in rada. Buon vento a tutti i naviganti!

IMG_3074 IMG_3079 IMG_3081

Pubblicato da: stevern-sail | 27 agosto 2015

Aperi…Drink su Melina

Gli organizzatori di NAUSTRIP hano reso possibile questo evento serale del 25 agosto in collaborazione con Navigare in Amicizia che come sempre ha messo a disposizione Melina Clipper.

Una bella gioventù ha dato vita a questa allegra compagnia con quell’entusiasmo che fa delle idee un successo, e che mantiene arzillo anche un vecchietto come me, un pò il papà e amico di tutti!

Sono proprio quello là.  ..Opssss! nelle foto non mi  si vede perchè sto dietro alla macchina e dietro le quinte.

Meglio dare uno sguardo alla bella gioventù nel filmato!

….Ma a bordo c’era anche un fotografo professionista che ovviamente è invitato a inserire le sue riprese anche in questo blog. Rimanete con noi!!! 3207686625 info@navigareinamicizia.com

Ricordatevi di iscrivervi all’Associazione NAVIGARE IN AMICIZIA per usufruire delle tante agevolazioni .

E’ facilissimo e si fa online  dal sito http://www.navigareinamicizia.com

Un particolare grazie a Mariantonietta e Alberto di Naustrip dove Navigare in Amicizia inserisce i propri (come questo)

ANNUNCI DI IMBARCO

RottaDeiCetacei2015

 

Pubblicato da: stevern-sail | 24 agosto 2015

la ROTTA DEI CETACEI

nuovi occhialiAbbiamo preso i contatti con alcuni Partner e ne stiamo cercando altri per affrontare questa iniziativa sportiva e mediatica che prenderà il via il 30 settembre 2015 con la crociera a tappe intitolata LA ROTTA DEI CETACEI.

A bordo di MELINA clipper ospiteremo i Brand e insieme a loro desideriamo affrontare questa avventura mediatica.

lasceremo gli ormeggi del Marina di Sant’Elmo di Cagliari e faremo rotta verso il Nord fino al porto di Genova dove approderemo il 30 ottobre.

Marina di sant'elmo-LogoRottaDeiCetacei2015

 

Pubblicato da: stevern-sail | 16 agosto 2015

la crociera -GIOTTO-

A bordo di Melina ora ci sono due mie amiche, Pina e Tiziana, e per loro ho pianificato la crociera che ho intitolato “Giotto”.nuovi occhiali

La prua di Melina si presenta alle 9,00 a.m del 11 agosto all’uscita del porto di Cagliari dopo aver lasciato gli ormeggi del Marina di Sant’Elmo.

Con mare forza 3 e un’onda di circa 0,5-0,7 mt e con il vento che soffia già forte da N-NW  apriamo subito il potente Genoa che spinge la barca ad una velocità di circa 6-6,5 nodi. Superata la rocca di San Macario ci lasciamo alle spalle la baia di Nora, ma una volta arrivati a Capo Spartivento ci troviamo vento contrario F 7 e la rotta si fa più impegnativa in quanto il moto ondoso è aumentato fino a circa 2 metri d’altezza.

In queste condizioni siamo costretti a procedere a motore fino alla protetta baia di Tuerredda dove gettiamo l’ancora un pò frastornati e stanchi dopo 5 ore di navigazione, mentre il vento non cessa il suo impeto fino a tarda notte. Mi preoccupo di mettere anche l’ammortizzatore alla catena per ridurre l’angolo di tensione ed evitare lo sforzo sul verricello. Invitato un mio caro amico ceniamo in compagnia al ristorante della spiaggia e il Costamolino fresco fa la sua parte accompagnando i piatti di pesce ben preparati, poi guadagniamo le brande per il meritato riposo.

……MA VE LO RACCONTO CON LA FOTOGALLERY!!!! (fotogallery 1   e fotogallery 2)

Al risveglio mattutino la bella sorpresa del mare calmo  ci invoglia a fare un tuffo già alle 7,30 a.m. appena prima della colazione.

La tappa successiva è la baia di Zafferano dove possiamo sostare solo per un veloce bagno in quanto la Capitaneria ha emanato una nuova ordinanza di divieto di sosta ed ancoraggio. Pazienza! troviamo riparo a Porto Scudo ma anche lì il vento non molla! Per tutta la settimana il maestrale ci ha costretti a continue ricerche di ridossi da NW e questa volta lo troviamo nella bella baia di Malfatano. Lasciata la barca all’ancora atterriamo sulla spiaggia al famoso ristorantino, dove consiglio di prenotare visto l’afflusso in questo periodo, poi il giorno successivo riprendiamo la rotta inversa puntando la prua in direzione Torre Chia e a seguire  una lunga veleggiata nel golfo di Cagliari fino alla Sella de Diavolo.

E’ tempo di rientrare in porto perchè i 20 nodi di maestrale ci avvisano che le condimeteo non saranno così clementi.

E’ stata una settimana di serenità e relax per le mie ospiti che spero di avere di nuovo a bordo per altre esperienze di mare.

Pubblicato da: stevern-sail | 15 agosto 2015

Romantica veleggiata

Una coppia di nuovi amici, Stefano e Carolina, salgono a bordo di Melina per un weekend d’agosto.

Lasciamo gli ormeggi del Marina di Sant’Elmo  (Cagliari) ed orientiamo la prua verso est in direzione Mari Pintau dove gettiamo l’ancora su un fondo di sabbia di 6,5 metri. La scelta della rotta è stata pianificata per ottimizzare le andature a vento che soffia così con un’intensità di circa 14 nodi sul centro velico del genoa gonfiandolo.

A Mari Pintau, così chiamata per i colori del mare a macchia di leopardo che vanno dallo smeraldo al blu gettiamo l’ancora per un bagno ristoratore. La temperatura dell’acqua è di 28° e ci trattiene come se fosse un trattamento terapeutico avvolgente.

Stefano e Carolina poi si cimentano con un’impegnativa ricetta gastronomica che riscontra il massimo successo alla fine quando le linguine alla chitarra finiscono la loro gloria nelle nostre rispettive bocche. Il sughetto all’astice ha difatti impreziosito il gusto abbinato al Vermentino di alta qualità.

La notte la passiamo in rada nello spazio acqueo dell’avamporto di Villasimius , ben protetto dai venti del I, II, IV quadrante ed è qui che romanticamente il tramonto lascia indelebile il suo effetto fissato nella memoria e con gli scatti fotografici inevitabili.002

La  mattina successiva ci dirigiamo a Cala Junco dove pranziamo ancorati di fronte alla bianca e lunghissima spiaggia e dopo ci concediamo una splendida veleggiata nel rientro al Marina di Sant’Elmo che raggiungiamo alle 8,00 p.m.  Il vento di 15 nodi ci consente un’andatura al lasco di circa 6,5 knt. Ci si saluta rimandando una replica alla prossima occasione.

Ciao Stefano e Carolina

Pubblicato da: stevern-sail | 1 agosto 2015

ultimo venerdì di luglio MOLTO INTENSO

La giornata è iniziata alle 9,oo col trasferimento della barca dal Marina di S. Elmo a marina Piccola. Siamo nell’area di mare di Cagliari e ci sono già 29 gradi. Sale a bordo una famigliola polacca che ha prenotato la sua crociera giornaliera con due piccole bimbe che sono molto tranquille. Apriamo subito le vele dirigendo la prua verso Mare Pintau ad una decina di miglia dove gettiamo l’ancora per una bagno in quell’acqua turchese che si vorrebbe pure bere.

IMG_3056  Relax, spuntino e poi rientro con un buon vento di SE che ci spinge a 6.5 nodi per il rientro a marina Piccola dove saluto la graziosa famiglia di nuovi amici, ringraziandola.

Solo il tempo di riassettare un pò la barca , sdraiarmi con in mano una birra fredda “meritata”, ed ecco che squilla il telefono;  é Alberto dell’organizzazione NAUSTRIP con i quali ho fatto amicizia solo qualche giorno fa e già siamo insieme a collaborare attivamente. WOWWWW .

Bene! una compagnia di giovani assalta ( si fa per dire) la barca e ci uniamo ad altre due barche per una breve gitarella alla Sella del Diavolo. Ne ho 9 a bordo! C’è tempo  solo  per un frugale tuffo tanto per rinfrescarci , ma subito dopo orientiamo la prua di nuovo nella rada di Marina Piccola dove ancoriamo mettendo le barche  a pacchetto.

Qui si dà il via a musica, qualche ballo, festeggiamenti e uno sfoggio di bicchieri per brindare , non si sa bene per cosa, di certo è perchè c’è la voglia di mettersi in gioco per scherzare, ridere, stare in buona compagnia. E’ sempre la stessa molla dell’entusiasmo che aggrega le persone con semplicità.

La bandiera di NAVIGARE IN AMICIZIA sta al gioco e sembra che danzi al ritmo della musica del momento!

diventa un continuo scambiarsi di bicchieri di prosecco, birre e spuntini (per non sbarellare più del limite). giochi d’acqua con ciambelloni trainati dal motoscafo e l’ardito di turno che ostenta le sue performances .

Insomma molti giovani, ragazze molto carine e tanta …ALLEGRIA… e cosa volete di più?IMG_3034 IMG_3060 IMG_3063 IMG_3066

 

 

 

 

 

 

qualcuno ha la risposta: RIFARLO!

bene noi siamo pronti…A PRESTO

Pubblicato da: stevern-sail | 29 luglio 2015

domenica e gioventù in barca

..la gioventù sale a bordo di Melina per una breve gita in barca. orientiamo la prua verso sud-est  e superata la “Sella del diavolo” gettiamo l’ancora di fronte a Marina piccola al Poetto per un bagno ristoratore. Nonostante il caldo torrido c’è chi addirittura scende in acqua con molta cautela , mentre altri ragazzi si tuffano per godere dell’effetto tonificante dell’acqua di mare.

…ma in compagnia della gioventù tutto assume un’atmosfera sempre pregnante di allegria…..

poi Paella, cozze gratinate, birra etc. mi sento di nominare l’autrice di queste leccornie…Marta Contu ( la gastronomia di Selargius).

…ma anche i vecchietti come me si danno da fare per una meritata nuotata IMG_3045

 

hei amici! rimanete collegati perchè presto renderò pubblico il “Flyer” di comunicazione della splendida crociera che intitoleremo “LA ROTTA DEI CETACEI”

ed anche l’imminente evento di settembre. WOWWWW, CHE MERAVIGLIA!

Pubblicato da: stevern-sail | 23 luglio 2015

message in the bottle ……dalla Sardegna

…è un messaggio che dentro una bottiglia attraversa il mare per costruire un “Ponte ” tra la Sardegna e il resto del mondo.

Le parole le mettere voi e le emozioni saranno per chi le vivrà a bordo di Melina Clipper 411 da dove il Comandante vi risponderà +393207686625.

Intanto potrete consutare questo link per ulteriori informazioni: airbnb/rooms/941799

Pubblicato da: stevern-sail | 22 luglio 2015

Skipper , Cucina e altro?

Secondo voi uno skipper deve saper fare altre cose oltre mettere in assetto le vele e avere la competenza delle previsioni meteorologiche?

Ad esempio come se la dovrebbe cavare in cucina se gli ospiti gli chiedono , in via del tutto eccezzionale, una ricetta gastronomica inusuale ? Io mi sono espresso così ma subito ho detto di non approfittarne perchè la cambusa la lascio gestire completamente all’equipaggio imbarcato.

Vi racconto la mia nuova esperienza culinaria: su un letto di pane Pistoccu di Arzana, ho disposto due rotoli di carne farcita con carote e verdurine e ricoperta di una crema così composta: melanzane+zucchine+capperi e patate (frullata).

Attorno ho posto una corona di pomodori freschi svuotati della polpa che è stata utilizzata nella crema…….. La accompagneremo con una bottiglia di Rocca Ruia, ma lo skipper in questo momento sta sorseggiando un succo di pera perchè qui ci sono 36° all’ombra.

beh pensiamo alla prossima crociera!

 IMG_3035 IMG_3040

Pubblicato da: stevern-sail | 18 luglio 2015

il sole dietro la collina…

mentre il sole lascia il cielo arroventato e va a riposarsi dietro la collina, anche noi ci concediamo una semplice cenetta nella cornice della sera.

Ci risveglieremo domattina in un anfiteatro di colori.

Se vuoi godere anche tu di queste sensazioni chiamami al 3207686625

In ogni caso buone Vacanze

Pubblicato da: stevern-sail | 15 luglio 2015

incontri in mezzo al mare e virtuali

….a volte capita a noi che navighiamo spesso di incontrare amici con i quali hai magari chattato e scambiato opinioni sul nostro mondo di velisti… senza mai averli conosciuti di persona,

ma ieri mi è capitato di incontrare (Sasuke- ADV) nome in codice il cui vero nome è Hiroshi.

Mentre Melina era ancorata nella baia di Nora (Santa Margherita di Pula) di fianco ad un Comet con una persona sola a bordo, mi stavo rilassando sulla sdraio  posizionata a prua. Sento una voce che mi dice… “se vuoi ti faccio una foto e te la invio nel tuo blog.” Lui, evidentemente, aveva visto il logo di prua dell’Associazione NAVIGARE IN AMICIZIA e così aveva dato uno sguardo al mio blog.

Ovviamente questo mi ha subito fatto  piacere e l’ho invitato a salire a bordo per prendere un aperitivo con noi. Hiroshi accetta e che fà? Si presenta con un’ottima bottiglia di vino di Rocca Ruia….. e, seduti nel pozzetto siamo stati a chiacchierare per un pò. Da qui abbiamo scoperto che ci conoscevamo già virtualmente- via forum degli Amici della Vela ( Io Stevern e lui Sasuke)-.

Sono poco belli questi incontri???nuovi occhiali IMG_3022 IMG_3025

Pubblicato da: stevern-sail | 9 luglio 2015

piccola crociera verso Villasimius

E’ tempo di salpare per una piccola crociera , quindi dopo aver fatto cambusa molliamo le cime d’ormeggio ed usciamo dal porto volgendo la prua verso Sud Est. le previsioni ci dicono che avremo una 15na di nodi di vento da Ovest e mare forza 2, sono ideali per una breve veleggiata perchè poi il vento ci abbandonerà.

Pubblicato da: stevern-sail | 27 giugno 2015

Stand Up /SUP in ogni caso felici…a Torre Chia-Sardegna

25 giugno …abbiamo trascorso una giornata di spiaggia e bagni a Torre Chia insieme a Costantino , l’istruttore di Stand Up e altri sport che hanno a che fare col mare. E’ un nostro amico carissimo e ci ha dato qualche lezione (in Practice”)!

Inutile dire che per me è stata la prima volta e ci siamo divertiti col  nostro senso dell’autoironia accompagnato dalle risate del pubblico presente.

Va beh! Tornare bambini fa bene all’animo e al fisico e qualche tuffo goffo ci sta.

Stand Up Club è organizzato da Costantino che quest’estate vi farà divertire con questo nuovo sport entrato a pieno titolo alla ribalta delle novità, ma sarà anche foriero di iniziative che vi coinvolgeranno anche nelle calde serate estive. Mi sa che anche NAVIGARE IN AMICIZIA parteciperà e chissà magari insieme potremo organizzare qualche cosa di carino.

Insomma sull’acqua, navigando o scivolando con il SUP e pagaia, esprimiamo veramente il nostro “welness”!

Vi propongo il filmato “Buffi e Felici”

Pubblicato da: stevern-sail | 23 giugno 2015

supporto zattera autocostruito–UNA MIA SOLUZIONE

L’implementazione è sempre un aspetto che si deve considerare a bordo della propria barca vela.

Questa volta ho pensato di costruire il supporto per la zattera di salvataggio e collocarlo nel posto che reputo sia il migliore. nuovi occhiali

Dopo un’analisi delle alternative sono giunto a questa soluzione (vedi foto) che vi presento con la motivazione:

  • la zattera deve essere posizionata nel punto più vicino all’acqua.
  • si deve fare il minimo sforzo durante l’operazione di lancio in acqua
  • deve dare il meno fastidio possibile
  • è molto pesante (65 kg) e richiede molta fatica per il sollevamento
  • nel malaugurato caso in cui si debba utilizzare si è già pressati dallo stress
  • magari c’è mare grosso con onde alte
  • posta in un gavone nel momento del bisogno è faticoso sollevarla e spesso è incastrata con altri oggetti.

Detto ciò, sul Melina 411 ho individuato la spiaggetta di poppa ma si ponevano i vincoli seguenti:

  1. lo sportello posto sul piano della spiaggetta del Melina 411 deve poter essere aperto al bisogno.
  2. la passerella  deve poter essere  calata e issata senza difficoltà
  3. il supporto dell’ancora di poppa già presente sul Melina non deve ostacolare.
  4. le manovre relative alla liberazione dell’ancora di poppa non deve essere ostacolata
  5. la discesa della zattera a mare deve avvenire molto facilmente (in qualche secondo) e senza fatica.

Dunque la  soluzione che ho adottato rende soddisfacente tutto questo ed ecco il risutato nella fotografia.

IMG_2961La parte curvata a ponte posta sul lato esterno del supporto in acciaio è basculante e quindi quando si slaccia la cinghia automaticamente si ribalta e rende libero lo scorrimento della zattera.

Le rotelle poste sulla lato inferiore insieme alla  pendenza del supporto favoriscono la discesa a mare.

Altri vantaggi: spostando la zattera dal gavone alla spiaggetta ho guadagnato spazio sottocoperta perchè i salvagenti personali  adesso saranno stipati nel gavone del pozzetto, luogo dove l’equipaggio si troverebbe per accedere alla zattera.

Colgo l’occasione per METTERE IN EVIDENZA il mio programma velico di quest’estate.

Sarà un piacere ospitarvi a bordo di MELINA CLIPPER

IMG_294416 ottobre331

Pubblicato da: stevern-sail | 17 giugno 2015

Crociera di giugno. Dategli voi un nome

Con qualche giorno di ritardo iniziamo la crociera del Sud . Lasceremo gli ormeggi dal Marina di Sant’Elmo -Cagliari con direzione SudOvest e obiettivo Carloforte nell’isola di San Pietro.IMG_2944

 

Questa volta la faremo con il Sun Odissey 40 piedi di

Sebastiano che aumenterà la sua esperienza di navigazione. Sembra che il meteo ce la dia buona per almeno i prossimi 4 giorni.

Faremo tappa a Nora, Tueredda, Capo Malfatano, Porto Zafferano IMG_1978e Teulada, Porto Pino, Calasetta Carloforte.

La cambusa è stata rifornita e la crociera ben pianificata.

Vi racconterò qualche dettaglio in navigazione .

(internet permettendo).  S.Pietro751 BodyPart

Pubblicato da: stevern-sail | 13 giugno 2015

Tecnica e programma velico 2015-Welcome

…….capita che anche i carrelli della randa si rompano. Procuratevene qualcuno di scorta perchè non sono facilmente e prontamente reperibili e magari vi possono pregiudicare la vostra crociera. A sinistra quello rotto e a destra il nuovo con pattino integro.   Vi aspetto , sono di nuovo pronto per salpare!

IMG_2945  IMG_2944  IMG_0832

Ciao amici, ho trascorso qualche giorno a Torre dei Corsari e vi offro qualche immagine. E’ una località dove trascorrere in relax le vacanze.

Vi invito a cogliere l’opportunità di una vacanza immersa nella natura selvaggia della costa ovest della Sardegna.20150603_204418_resized20150604_094834_resized

Questo link http://www.airbnb.it/rooms/1258348 vi dà tutte le indicazioni per prenotare la vostra vacanza nel mio appartamentino.

BodyPart   IMG_0780

Summer in Sardinia, 2013. Visiting the land and sailing in the South Coast.

Summer in Sardinia, 2013. Visiting the land and sailing in the South Coast.

A Torre dei Corsari quest’anno ho fatto amicizia con Dario Sasso, il titolare del Centro Immersioni West Coast, ubicato proprio nella piazzetta del nostro villaggio. Dario vi può offrire la sua esperienza guidandovi alla scoperta di quest’area di mare sommerso http://www.westcoastasd.com, mentre in superficie , potrete veleggiare con me .

Chi volesse combinare una vacanza di relax a terra con una settimana di veleggiate a bordo di Melina questa è l’occasione

Realizzate e prenotate la vostra vacanza di sogno in barca vela. Ecco il link http://www.airbnb.it/rooms/941799
Contattatemi senza perdere tempo e organizzeremo insieme il periodo migliore per un programma eccezionale.

Pubblicato da: stevern-sail | 3 giugno 2015

Melina al terzo posto -classe C- ICHNUSA SAILING KERMESSE

La partecipazione all’Ichnusa Sailing Kermesse del 31 maggio nel golfo di Cagliari ha visto Melina Clipper 411 sul podio al terzo posto nella Classe C.

L’equipaggio composto dal comandante Pierstefano e Tiziana-Simone-Sergio.

Con questo bel piazzamento abbiamo dato il via alla stagione velica 2015.

Vi propongo il filmato della regata

NAVIGAREINAMICIZIA   16 ottobre331

Ci siamo trovati qui presso il centro-palestra S-Team SUB & SAILING di Milano insieme ad amici e conoscenti per una serata a tema organizzata da NAVIGARE IN AMICIZIA. Per tale ragione mi sembra rispettoso avvicinare i due loghi alla sigla dell’azienda svizzera BTC  Behavioural Training Company esperta di Tecniche legate all’apprendimento .

NAVIGAREINAMICIZIATECNICHE DI MEMORIA 18 MAGGIO IMG_6016

Le Tecniche di Memoria adottate nel Test-lesson come dimostrazione della loro validità sono state presentate dai Rappresentanti della BTC , Giovanni e Davide, mentre la parte organizzativa l’hanno trattata Emanuela e il sottoscritto Pierstefano.

L’adesione a quest’appuntamento è stata numerosa e contiamo di ripetere l’evento, prossimamente, per coloro che non hanno avuto la possibilità di essere presenti in questa occasione.

Sorprendenti sono stati i risultati verificati in diretta dagli ospiti della serata durante la quale abbiamo anche colto l’occasione per esercitare la promozione delle nostre  CROCIERE programmate per l’imminente stagione velica che inizierà in occasione della partecipazione di Melina all’evento di Cagliari intitolato Ichnusa Sailing kermesse (29-30-31 maggio) . Affrettatevi a prenotare telefonando al 3207686625

Durante la serata è stata fatta un’estrazione di 3 premi che si sono aggiudicati i relativi partecipanti e sono stati :

  • 1 Tessera associativa annuale a Associazione NAVIGARE IN AMICIZIA.
  • 1 Massaggio del Centro Benessere S-Team SUB & SAILING
  • 1 Copia del libro Le Tecniche di Memoria

Nel contesto del Welness abbiamo pensato anche di proporre alcuni prodotti di alta qualità targati L-R che sono stati presentati da Isabella profonda esperta di questa linea benessere.

Siamo convinti che il percorso giusto che intendiamo continuare sia quello legato alla filosofia adottata nella nostra Associazione che si occupa sia di attività Sportive ma anche di momenti di cultura che questa volta ha tratto l’essenza dalla applicazione della “MENTE”.

vi voglio proporre questo filmato

E’ facilissimo fare la tessera associativa. Si aderisce direttamente ON LINE attraverso il sito http://www.navigareinamicizia.com

Il costo è di soli 25 euro e vi sarà rimborsato alla prima prenotazione per una vacanza in barcavela a bordo di Melina.

16 ottobre331 BodyPart SAIL&BIKE_Page_1Ecco di fianco un esempio della imminente crociera “SAIL & BIKE”

“ma prima di partire per un lungo viaggio” (come dice la canzone)

Venite alla serata di Milano!

Un’occasione da non perdere è proprio quella di lunedì 18 maggio ore 20,30 presso S-Team SUB & SAILING dove insieme agli amici NAVIGARE IN AMICIZIA ha organizzato per voi una serata a tema a risvolto culturale.

Si perchè NON FACCIAMO SOLO VELA, ma vi vogliamo coinvolgere nella cultura.

Perchè la cultura trae l’essenza dalla mente.

Prendo spunto da questo aforisma per dirvi che è nata l’idea di ospitare gli amici ad una serata gratuita intitolata:

LE TECNICHE DELLA  MEMORIA E LA  LETTURA VELOCE

…la comunicazione è apparsa sulla pagina ufficiale dell’Associazione NAVIGARE IN AMICIZIA di Facebook, sia sulla pagina del profilo del Presidente -il sottoscritto-].

ecco qui a locandinaTECNICHE DI MEMORIA 18 MAGGIO.

Stevern-Presidente di NAVIGARE IN AMICIZIA

Carissimi amici, soci membri o followers
quest’anno il calendario degli eventi e manifestazioni si è arricchito con molte iniziative sportive, culturali e turistiche, ALLE QUALI vi invitiamo ad avvicinarvi  mantenendovi in contatto tramite i nostri contatti web .
Per rendervi sempre partecipi e coinvolti nella nostra avventura Sportiva- Culturale e Turistica, stiamo rinnovando le iscrizioni all’Associazione NAVIGARE IN AMICIZIA .
Il tesseramento avviene comodamente (online) tramite l’accesso al sito http://www.navigareinamicizia.com e costa 25 euro all’anno.
Segnalo alcuni dei vantaggi :16 ottobre331
1. generiamo valore umano aggregando persone accomunate dalla passione comune per la vela, il mare e il suo ambiente.
2. organizziamo serate a tema durante le quali i soci possono contribuire in qualità di docenti.
3. Applichiamo una larga scontistica su una grande variabilità di prodotti e servizi.
4. Avviciniamo al mondo della vela appassionati e neofiti organizzando crociere turistico-culturali.
5. Organizziamo eventi di carattere sociale.

Riserviamo ai tesserati Soci…

View original post 181 altre parole

Pubblicato da: stevern-sail | 19 aprile 2015

Melina torna in acqua per ospitare i prossimi naviganti

Kosodesign logo

ha il piacere di informarvi che il varo di Melina Clipper 411 è avvenuto lunedì 20 aprile . L’imbarcazione, ormeggerà al Marina di Sant’Elmo pronta per dare il via alle crociere estive . BodyPart

Ancora qualche rifinitura e un’accurata pulizia prima di presentarsi all’appuntamento con gli ospiti in grande splendore.

Abbiamo festeggiato il varo brindando con i prestigiosi vini della cantina “NUOVI PODERI” che presentano una carellata di squisiti nettari di colore dorato e rubino, tipici del gusto del Cuore della Sardegna.

Siamo rimasti entusiasti della qualità di questi prodotti al punto che stiamo organizzando per l’imminente stagione estiva una serie di eventi serali di degustazione in rada a bordo di Melina nella cornice di questo splendido mare sardo.

Kosodesign Comunication vi terrà informati tramite i social network e le pubblicazioni dell’Associazione Navigare in Amicizia NAVIGAREINAMICIZIA.

A bordo avremo il Somelier e lo chef che abbineranno i gusti autoctoni appositamente realizzati da mano esperta per meglio apprezzare la qualità proposta ai nostri gentili ospiti.

Il comandante vi dà il Benvenuto a bordo! Le  operazioni di carenaggio le abbiamo documentate con questo video che vi invitiamoa guardare. buona visione

Pubblicato da: stevern-sail | 4 aprile 2015

INVITO agli incontri di Aprile di Navigare in Amicizia

LA COMUNICAZIONE come elemento portante delle nostre manifestazioni.

Kosodesign logo

L’Associazione NAVIGARE IN AMICIZIA NAVIGAREINAMICIZIA trova nella Cultura-Sport-Turismo-Arte il punto di coinvolgimento delle persone.

Così Stiamo dando il via al progetto di costruzione del PONTE virtuale tra la Lombardia e la Sardegna con gli esperti di settore:

(NAUTICA) NAVIGARE IN AMICIZIA

(BIKE) MI-WHEELS

(FOOD)  SARDO’ food

logofinalebisgallinelle sardò

Desideriamo incontrare Partner e Sponsor che vorranno

sviluppare  con noi questo ambizioso progetto di COMUNICAZIONE & PARTECIPAZIONE.

 Questi sono gli appuntamenti di aprile ai quali siete invitati:

9   aprile a Sesto S. Giovanni – Presentazione del LANCIO del programma SAIL & BIKE

10 aprile alla Villa Reale di Monza – LE VELE AL VENTO – Mostra Personale dell’artista Alfredo Pieramati

SAIL & BIKE 9 APRILE  SAIL&BIKE_Page_1  2015-04-03 10.11.17cat villa

 INVITA tutti gli amici ed amanti della Cultura, dello Sport, del Turismo, dell’Arte.

Pubblicato da: stevern-sail | 29 marzo 2015

LANCIO del programma SAIL & BIKE

Uniremo le forze con i Partner per realizzare un’evento a Sesto San Giovanni e lo faremo con il LANCIO del programma SAIL & BIKE Bicicletta1   SAIL & BIKE JPG.

Lo scopo è quello di dare il via ad una serie di eventi Sportivi, Turistici, Culturali negli incontri (in parte già programmati). logofinalebisgallinelle sardò

Incontreremo gente ed amici che col vento hanno spesso a che fare con questi  due Sport : la BICICLETTA – LA VELA.

E’ stato bello trovare l’intesa con i Partner  MI-WHEELS  e SARDO’ food per realizzare questo incontro di venerdì 3 aprile presso il negozio di biciclette MI-WHEELS in via Rovani 6 , nel Comune di Sesto S. Giovanni.

 

 

 

Saranno i prodotti sardi tipici che, in questa occasione, inizieranno a costruire un ponte di cultura con i sapori tra la Lombardia e la Sardegna.

In maniera del tutto informale Il Presidente dell’Associazione NAVIGARE IN AMICIZIA vi intratterrà amichevolmente annunciando il programma SAIL & BIKE che verrà sviluppato nell’imminente stagione estiva nelle date dal 13 al 20 giugno sul palcoscenico del mare di Sardegna.SAIL&BIKE_Page_1

Pubblicato da: stevern-sail | 25 marzo 2015

tesseramento a NAVIGARE IN AMICIZIA

Carissimi amici, soci membri o followers
quest’anno il calendario degli eventi e manifestazioni si è arricchito con molte iniziative sportive, culturali e turistiche, ALLE QUALI vi invitiamo ad avvicinarvi  mantenendovi in contatto tramite i nostri contatti web .
Per rendervi sempre partecipi e coinvolti nella nostra avventura Sportiva- Culturale e Turistica, stiamo rinnovando le iscrizioni all’Associazione NAVIGARE IN AMICIZIA .
Il tesseramento avviene comodamente (online) tramite l’accesso al sito http://www.navigareinamicizia.com e costa 25 euro all’anno.
Segnalo alcuni dei vantaggi :16 ottobre331
1. generiamo valore umano aggregando persone accomunate dalla passione comune per la vela, il mare e il suo ambiente.
2. organizziamo serate a tema durante le quali i soci possono contribuire in qualità di docenti.
3. Applichiamo una larga scontistica su una grande variabilità di prodotti e servizi.
4. Avviciniamo al mondo della vela appassionati e neofiti organizzando crociere turistico-culturali.
5. Organizziamo eventi di carattere sociale.

Riserviamo ai tesserati Soci membri questi vantaggi

Convenzione n° 1  Cantieri Barbini ponente di Cagliari  -Trattamento antivegetativa e lavori cantieristici
15 % di sconto
Convenzione n° 2 Conti gioielli Arezzo- Acquisto gioielli e pietre preziose
30-35% di sconto

Convenzione n°3  Marina di Sant’Elmo – ormeggio
5 % di sconto
Convenzione n° 4 Gamar nautica -Tutti i prodotti nautici
30% di sconto
Convenzione n° 5 Kosodesign- Tutti gli interventi grafici e pubblicitari
30% di sconto
Convenzione n° 6 Vetus -Tutti i prodotti del catalogo
20-30% di sconto
Convenzione n° 7 Melina Clipper 411 Crociere https://www.airbnb.it/rooms/941799

5% di sconto
Convenzione n° 8 Partecipazione a tutte gli Eventi e serate tematiche
10% di sconto
Convenzione n° 9 Affitto casa al mare Vacanza in Sardegna  https://www.airbnb.it/rooms/329694

15% di sconto
Convenzione n° 10 MI WHEELS- Bicilette e prodotti di pertinenza
7% di sconto
Convenzione n° 11 SARDO’- ristorante Via Verziere,6 Milano -Catering
10% di sconto
Convenzione n° 12 Ristorante FIFO’ Via Sassari- (Cagliari) -Pranzo e cena
10% di sconto
Convenzione n° 13 Cantieri porto Corallo- Opere di cantiere
5 % di sconto
Convenzione n° 14 Precision Sail-veleria
15% di sconto

Pubblicato da: stevern-sail | 10 marzo 2015

ispirazione ……per i prossimi progetti

fuoco al camino 208 giacinti 341“La campagna si risveglia e mescola l’odore del camino con i profumi dei primi giacinti. E’ solo un attimo della battaglia della vita che si rinnova e si impone anche quando la tua si accorcia o non ti da più tempo! L’emozione è come una lacrima che scorre senza strada a perdere.”                                               “una mia riflessione” !

In questa campagna mi confondo e assaporo queste note che mi stimolano per immaginare il prossimo progetto che realizzerò coniugando insieme la natura- lo sport-la cultura e sarà ancora una volta la barca vela a veicolare il messaggio. Lo faremo invitando scrittori che potranno presentare il  proprio libro durante i momenti di intrattenimento serale laddove navigheremo da un porto all’altro.

Con i nostri programmi della stagione velica 2015 abbiamo intenzione di costruire un flusso di turismo facendo PONTE  tra la Lombardia e la Sardegna.

Parleremo di questo progetto partendo proprio dalla mia città in un evento che consideriamo un trampolino di lancio. Il progetto che avrà come palcoscenico il mare della Sardegna verrà articolato in diverse fasi di sviluppo sportivo-turistico e cuturale. Auspichiamo pertanto adesioni di Sponsor e Partner.

Questo è il mio romanzo !

Il Gaelico.jpg NAVIGAREINAMICIZIA 16 ottobre331 OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Pubblicato da: stevern-sail | 6 marzo 2015

il VHF e suoi requisiti

Arriva la primavera ed è necessario fare le opportune verifiche affinchè la nostra barca sia idonea e pronta a navigare strumentazione-consolle

 IL VHF

Non è solo un apparato che serve per parlarci dentro ed ascoltare! Deve avere requisiti specifici .

Vi ricordate di questi documenti e soprattutto ne siete in possesso per poterli esibire alla richiesta delle Autorità preposte?

 

 

  1. Certificato Limitato di Radiotelefonista

  2. Licenza di esercizio per stazione Radioelettrica RTF

  3. Nominativo Internazionale

  4. Certificato di Omologazione del Produttore

Pubblicato da: stevern-sail | 23 febbraio 2015

Milan l’è un gran Milan -MY DEAREST GUESTS-!

un suggerimento agli ospiti! NON PERDETE L’OCCASIONE
for guests . Don’t loose opportunity
BOOK THE in time

Stevern-Presidente di NAVIGARE IN AMICIZIA

 OLYMPUS DIGITAL CAMERA

MILANO EXPO — MELINA EXPO 2015

dearest… that’s a bridge for tourism!

Stay at Milan booking by ….. and  welcome on board by Melina Clipper sailboat

Note for booking:

http://www.airbnb/rooms/55388    Milan-fashion disctirct apartment

http://www.airbnb/rooms/55395     Villa lake Varese relax

http://www.airbnb/rooms/1258348 Sardinia apartment

http://www.airbnb/rooms/941799    Sardinia cruise sailboat

OLYMPUS DIGITAL CAMERA  OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAuomo di Milano al tramonto20141026_15374520141026_15385520141026_161745Sardinia 2013IMG_200316 ottobre331NAVIGAREINAMICIZIA

View original post

Older Posts »

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: