Pubblicato da: stevern-sail | 28 aprile 2011

…e l’ancora abbandonata sul fondo???

Quando ormai il mare si era fatto brutto anche la Guardia Costiera non voleva più rimanere a dondolare sulle onde grosse. Fatto sta che il comandante mi urlò di abbandonare velocemente l’ancora per procedere al traino. Detto fatto misi un paio di parabordi sul terminale e lasciai scorrere tutta la catena, pensando che sarei tornato il giorno dopo a riprendermela.
Il fatto è che pescatori, approfittatori o altri personaggi poco raccomandabili lo avevano ascoltato via radio e conoscevano esattamente il punto e le rispettive coordinate. Per farla breve…. dell’ancora con tutta la catena e suoi parabordi non ce ne fu più nemmeno l’ombra, il giorno dopo.
Chi c’è dietro tutta questa organizzazione che specula sulla pelle del malcapitato che chiede aiuto ed assistenza o soccorso in mare?. La mia mente sarebbe portata a scivolare sull’onda della solidarietà in mare, tuttavia mmmmmm…. quella è un’onda anomala e di conseguenza molto rara……FINE


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: