Pubblicato da: stevern-sail | 28 maggio 2014

fase 2° la salita in testa d’albero sul Melina

. IMG_1977

arrivato in testa d’albero controllo il segnavento e confermo che il danno è limitato alla perdita di quella parte di strumento ad elica che trasmette l’intensità del vento sotto forma di impulso, il quale viene raccolto dalla sceda elettronica del trasduttore. A questo punto i dati di intensità del vento, espressi in nodi (U.M. “knt”) ,vengono trasportati tramite il cavo coassiale fino al display della stazione del vento che si trova sulla consolle di fronte al timone.

Ora torniamo  giù!IMG_1963

Un caro saluto a Emanuela che il week end scorso mi aveva espresso il desiderio di fare l’esperienza di salire . Ci sarà una nuova occasione, te lo assicuro, ma ti isserò io alla maniera tradizionale con la drizza allacciata all’imbrago e manovrata con il winch e la manovella. anche perchè il sistema che uso io , molto sicuro, richiede un pò di esperienza e manualità.

IMG_1978 Sardinia 2013 Sardinia 2013


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: