Pubblicato da: stevern-sail | 20 agosto 2014

Crociera “Maestrale” mini-flottiglia con NAVIGARE IN AMICIZIA

Dopo la serata di festa del Ferragosto presso il Marina , abbiamo lasciato gli ormeggi per fare rotta verso SudOvest. La prima tappa per un pranzetto l’abbiamo fatta nella baia di Nora e poi per altri 10 miglia circa fino a raggiungere la baia di Tueredda, dove abbiamo gettato l’ancora in un’area di mare molto protetta da tutti i venti. (coordinate)

Qui ci hanno raggiunto una simpatica coppia di giovani amici, Paride e la compagna Silvia, ed insieme abbiamo continuato la crociera. Il tempo non è mai stato stabile e pertanto abbiamo dovuto adattare le nostre prime intenzioni ad un repentino cambiamento, cosa che tra noi velisti è molto comune e non ci meraviglia più di tanto.

IMG_2174 IMG_2177 IMG_2180 NAVIGAREINAMICIZIA

A ….Calasetta ci hanno raggiunto una coppia di altri amici, giunti lì provenienti da Milano con la loro moto, così ne abbiamo approfittato per un pranzetto in compagnia sul Melina.

 

all’indomani il meteo ci ha concesso una tregua permettendo di fare il giro dell’isola di S.Pietro. La costa dell’isola si presenta molto varia e frastagliata.

A pranzo gli spaghetti con la bottarga hanno onorato la tavola e deliziato le nostre gole! Ma la raccolta di conchigliette di mare sarà il trionfo serale.  Paride e Silvia armati di coltello e secchiello lo hanno riempito.conchigliette

seguiteci .la crociera non è finita. Continuerà con ilk prossimo post…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: