Pubblicato da: stevern-sail | 15 dicembre 2015

manutenzione: la pompa del generatore Paguro 3000

Si parla ancora di pompe e questa volta mi riferisco a quella del Generatore elettrico installato su Melina 411. La manutenzione necessaria al generatore Paguro 3000:

  1. cambio della girante
  2. sostituzione del’OR perchè c’è una leggera perdita in corrispondenza dell’albererello. Ho depositato col cotton-fioc un leggero strato di grasso molto raffinato e ad alta viscosità attraverso la fessura che si intravede sulla parte ottonata e una punta di grasso di vaselina all’interno dell’alloggio della girante per rendere impermeabile la zona di rotazione.
  3. Eccola qui IMG_3474! Nel caso del Paguro 3000  è esterna e facile da smontare e basta allentare le due viti a brugola per sfilare la cinghia di trasmissione ( anch’essa sostituita). Sotto l’interno della pompa.

IMG_1181Si rimonta il tutto mettendo in tensione la cinghia e via con nuovi… 3000 Watt a disposizione . Il generatore si rivela molto utile quando si fanno lunghe soste in rada, ma anche in caso di accidentale caduta di Ampere dai banchi di batterie che impediscono la riaccensione del motore ausiliario.

Con l’avvio del generatore si possono ricaricare le batterie quanto basta per ripartire. Direi non poco!!!

e <buon vento>!

L’albero ruota in asse con la puleggia dentata e permette il flusso dell’acqua azionato dalla girante.

IMG_3480 IMG_3481


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: